7 nov 2014

Buell M2 Cyclone!





Quando si parla di Buell, in particolar modo di S1, S3, M2 e X1 (anche se quest'ultima già dotata di iniezione) si rimane sempre e comunque sul tema sportster, anche se in maniera differente.

Questi modelli erano tutti dotati di un bel motore 1200cc sportster . . . 
Se la S1 era una monposto dura e pura, con la M2 l'azienda americana aveva allargato i suoi orizzonti (per modo di dire), prendendo a cuore anche la causa delle zavorrine.

Negli anni 2000 la M2 Cyclone era considerata una moto esclusiva (22 milioni di lire, quasi il costo di una golf), assolutamente sportiva e  ben pompata.

Ancora oggi a mio modesto avviso è un modello pieno di carattere e ricco di appeal.

Basta osservare le affermazioni in neretto dell'articolo .... UN TIRO INFINITO . . . UN COCKTAIL DI POTENZA!

Allarghiamo gli orizzonti, ma non troppo!

3 commenti:

  1. TANTA ROBA.
    In fondo sempre di sporter si parla.
    Io l'ho avuto e quando mai l'ho venduta, se tornassi indietro non lo farei.
    CAIO

    RispondiElimina
  2. C'è stata anche una X1 con iniezione meccanica!
    Delle Sporty ben pompate!!
    Andrea

    RispondiElimina

SHARE THIS