27 ott 2014

La sporty 48 di Alessandro!








Ciao Paolo, mi chiamo Alessandro; il tuo blog è davvero molto bello.
Ti faccio tanti complimenti anche per la volontà e lo spirito che dimostri nel portarlo avanti: ho lavorato anche io a lungo sul web quando ero studente e mi rendo conto che gli impegni  spesso non conciliano con queste passioni home made.

Venendo a noi, questa nelle foto è la mia 48.

Il mio viaggio come harleysta (si dice harleyista o arlista?) è iniziato da poco, solo 4 mesi e sono ben conscio che tutto il materiale che sono andato a spulciarmi su Talamo, la Numero Uno, il bikerismo harley milanese e l'aver vissuto già un Faaker , non possono di certo sfilarmi dal collo la targhetta di "pivello".

E ritengo sia giusto così, in fondo la vita è meravigliosa proprio perchè si cresce e ci si evolve continuamente: io vengo dal settore delle auto sportive (leggasi: 15 anni di passione per le 4 ruote ) e fino a Maggio 2014 mai mi sarei sognato di entrare in questo nuovo mondo, con così tanto da apprendere, non solo sulle HD in generale ma anche e soprattutto su me stesso e la parte piu' intima del mio spirito.

La moto ha passato i primi 900 km originale, in seguito ho iniziato a volere qualcosa di unico; quindi ha subito vari stadi di personalizzazione. 

Sinceramente non ho copiato nulla nè mi sono ispirato ad uno stile specifico, semplicemente ho scelto ciò che era piu' di mio gusto e sono andato avanti di conseguenza.

Mi ha aiutato Lorenzo Rey di Milano Custom Cycle (che io ho conosciuto per caso ma so essere piuttosto noto nell'ambiente delle special; è il miglior meccanico che ho incontrato ed abitando a milano citta ne ho passati diversi....)

- sella molle la rosa rustic black
- ammortizzatore posteriori e molle anteriori Burly
- scarichi V&H big radius
- filtro big sucker
- pedane, leva cambio e manopole serie flames
- griglia kamikaze
- borsa laterale ends cuoio
- cerchione posteriore modificato e gomma da 180
- centralina twin tech
- parafango anteriore corto

Ti faccio ancora tanti complimenti e spero di farmi un giro con voi molto presto.

Molto bello il 48 di Alessandro; mi piace davvero molto la grafica che il proprietario ha scelto per la sua sporty e in generale il fatto che sia riuscito a renderla unica senza esagerare con i colpi ad effetto.

Il fatto che la sporty sia stata modificata da Lorenzo Rey è una garanzia di qualità!

Complimenti sinceri ad Alessandro e speriamo di vederci presto on the road!


Stay tuned . . . 

12 commenti:

  1. Le foto non sono proprio fantastiche ma trovo questo 48 cmq molto bello....una bella grafica riesce a fare la differenza.
    Per il resto alcuni classici (scarichi ad esempio)....bella la scelta del puntale!
    TC

    RispondiElimina
  2. grafiche, borsa e sella veramente belle!!
    il puntale é una scelta difficile, sono ancora combattutto....

    GC

    RispondiElimina
  3. Ciao Paolo e grazie mille.

    In questo periodo sono spesso di fretta e nella mail avevo omesso un paio di ringraziamenti che ci terrei a pubblicare.

    A Erik Diener, che secondo il sottoscritto possiede uno dei 48 piu' belli d'Italia: tanto del mio oggi e del mio ieri Harleysta passano da lui, primo Faaker compreso.

    Al gruppo facebook 48 Italia da cui ho appreso davvero tanto.

    Cari saluti a tutti.
    Alex

    RispondiElimina
  4. Molto ma molto bella! Mi piace!
    Forse solo la targa laterale non mi esalta . . .
    nano71

    RispondiElimina
  5. Anche per me è un SI!
    anonimo veneziano

    RispondiElimina
  6. Molto bella complimenti mi piace molto, due domande però:
    Che modifiche sono state fatte per montare il 180 al posteriore, come mai la borsa a destra??
    Ancora complimenti e ciao.
    Marco

    RispondiElimina
  7. In generale non mi dispiace . . .ma avrei lasciato al suo posto lo strumento e avrei messo una sella "normale".
    Però mi piace anche così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. originale la preferisco!!!!
      ciao ciao
      G A

      Elimina
  8. Non mi piace. Il maestro Hide è lontano.

    RispondiElimina
  9. Il maestro Hide è lontano anche per me ...ma mi piace lo stesso molto.
    Luca78

    RispondiElimina
  10. A me piace, anche se la sella l'avrei messa più piccola (anche io da possessore di sella solo... poi non conoscendoti, magari sei un cristone e la comodità ha il sopravvento)... anche a me come marco mi ha incuriosito la borsa a destra... Ultima cosa, ma non si è mai accennato al maestra Hide san... non credo il buon alex abbia seguito nel dettaglio il suo stile...

    Alfred

    RispondiElimina
  11. Ma io ti dico che se hai deciso di entrare in questo mondo...ottimo!! questa è vita, quella di tutti i giorni è solo passatempo...
    e se hai deciso che questo sia il tuo ferro.....benvenuto!!
    Jonny Boy

    RispondiElimina

SHARE THIS