07 feb 2014

Nightster by NERO OPACO Motociclette





Nero Opaco Motociclette è una officina della provincia di Padova ben conosciuta nel panorama custom italiano; nota ai più per le sue "particolari e a loro modo originali" preparazioni su basi pan/knuck/shovel.

Ma Paolo e Ruggero non si pongono limiti e sono perfettamente in grado di realizzare ciò che gli viene chiesto dal cliente di turno.

In questo caso ci troviamo di fronte ad un nightster modificato; il risultato ottenuto è  davvero di tutto rispetto . . . un gran bel mezzo!

I ragazzi mi hanno inviato alcune loro interpretazioni su base sporty; questa è solo la prima di una serie di post aventi ad oggetto le loro motociclette.

Il nord est si impegna e convince!!!!!!




stay tuned.....

20 commenti:

  1. Belle moto quelle di Nero Opaco, bella anche questa. Peccato che la colorazione di serie non gli rende giustizia.
    MALPO

    RispondiElimina
  2. Semi manubri , comandi avanzati e sella a molle non sono nel mio gusto purtroppo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono semimanubri ma un manubrio ruotato in avanti.

      Elimina
    2. Sono d'accordo con te che però un manubrio così racer non si sposa bene con i comandi avanzati.

      Elimina
  3. Bah.. signori io non so come possiate valutare positivamente questa preparazione. Per carità quelli di Nero Opaco ne avranno fatte tante di belle ma a me personalmente questa non è piace proprio: serbatoio rialzato che conferisce alla moto una pesantezza all'anteriore completamente non bilanciata dal vuoto lasciato da una sella a molle che si alza da una piastra in metallo di almeno 15 cm…e poi? un paio dei soliti bei soffietti alle forche e… gli stravisti e stravisti V&H come scarichi? Insomma ovvio che resta un parere assolutamente personale, ma questa poteva essere frutto anche di uno alle prime armi che si era guardato un po' di sportster jap, un po' di Blog e ha mischiato tutto. Rispetto per tutti, sempre! Carlo (tra l'altro… e allora la Bettina come si posizionerebbe? come una show bike al confronto!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sottoscrivo completamente, sempre con il più totale rispetto per le scelte e i lavori che non condivido sul piano soggettivo.
      in generale,secondo me tutti gli Sportster "accorciati" drasticamente, o con manubri alti, o con qualunque intervento radicale che esca dalle linee di serie, dovrebbero imperativamente avere almeno il peanut piccolo e mai mai mai il serbatoio grande.
      se poi si rialza quello grande di serie... per me si fa veramente qualcosa d poco gradevole.

      Elimina
    2. Non necessariamente tutte le Sportster accorciate devono montare il tank da 8 litri. Io per esempio ho accorciato i telaietti e messo un parafango easyriders più corto, ed ho fatto un tanklift di circs 2". Ho mantenuto il serbatoio originale (per un fatto di autonomia, già impennato il serba tiene di meno, se poi lo metto anche + piccolo!) E a mio parere non e sproporzionato. Certamente ho aveto l'accortezza di mettere una sella di dimensioni generose, rispetto ad una sella a molle singola.

      Elimina
  4. ...guardate invece il parafanghino posteriore, il taglio fender perfetto, il faro anteriore, lo strano manubrio . . ..come ha scritto Paolo questa non è una showbike ma una sporty eseguita su richieste del cliente....
    A me piace . . .
    Nano71

    RispondiElimina
  5. Bah...ho visto principianti che nel garage di casa fanno preparazioni molto migliori...da un preparatore ci si aspetta molto altro, poi è logico che se è preparata per un cliente e il cliente chiede certe modifiche, lo stesso debba essere accontentato, ma deve anche essere indirizzato a non far fare una roba del genere.
    Per me è una moto senza stile, senza particolarità, fatta con pezzi "di serie" senza firma del preparatore.

    Maaaa, dicci la verità, è uno scherzo, l'hai trovata per caso su google.

    Spd

    RispondiElimina
  6. Mr Hide tutta la vita... :-/

    DJ

    RispondiElimina
  7. Se questa è brutta. .... lo sono la metà delle sporty in circolazione.
    Alex

    RispondiElimina
  8. Premetto che che questa preparazione avrà almeno tre anni e quindi la dovremmo giudicare pensando a come erano le preparazioni su base Sporty quel tempo.
    Credo che se questa fosse stata trasformata da un privato saremmo tutti a sbrodolarci in complimenti...certo i NERI ci hanno abituato a visioni più estreme, ma qui magari hanno semplicemente accontentato un cliente con un budget limitato o vi sembra improbabile....
    Su dai!
    Mirkopd.

    RispondiElimina
  9. Siete abituati bene.
    Per me è bellissima, proprio come farei il mio nightster se avessi i dindi.

    Marcello HD 71

    RispondiElimina
  10. Della serie giochiamo con le proporzioni ....
    Patric

    RispondiElimina
  11. Per me se avessero messo un mini ape al posto dei mezzi manubri, sarebbe tutta un altra moto.

    Carlo

    RispondiElimina
  12. ma non era meglio originale?

    RispondiElimina
  13. Se osservate con più attenzione, non ha i mezzi manubri, ma un manubrio girato e fissato da clamp insolita!
    Secondo me non si può dire che è brutta, lo stile del proprietario vá verso il bobber, può piacere o non piacere!
    Pippo70

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altri gusti........
      Andrea

      Elimina
  14. Secondo me è normale che hanno messo una sella con molle da tre pollici avendo messo barre rigide al post. Inoltre ho già letto diverse volte che i V&H shortshot sono sempre considerati stravisti e come una scelta povera. Forse sono molto diffusi perché sicuramente hanno un rapporto qualità/prezzo ottimo, una linea semplice e riuscita e un ruggito degno di un dragster, unito a finiture (parlo dei paracalore) di solito riservate a prodotti molto più cari.

    RispondiElimina
  15. Secondo me, anche se il proprietario aveva un budget limitato, potevano, visto il lift al tank, riposizionare oltra al km anche la bobina, ripulendo ad un costo contenuto la xona sotto il serbatoio. Di sicuro da un preparatore di questo livello questo te lo aspetteresti, anche perché il costo di una staffa portabobina è di qualche decina di €.

    RispondiElimina

SHARE THIS