17 gen 2014

La sporty di Daniele e i comandi arretrati sulla R






Chi segue questo blog avrà già avuto modo di "conoscere", almeno virtualmente, Daniele "Noobrider"; vincitore della targa di merito al primo ANDIAMO A FARCI UN GIRO e presente più volte su queste pagine con la sua sporty.
Ultima modifica effettuata sulla sua moto è stata la sostituzione delle pedane stock, con delle più sportive pedane arretrate.
Visto che quello delle "arretrate" è un argomento che presumo possa interessare a molti di noi (me in primis), ho chiesto a Daniele di descrivere le principali differenze riscontrate in termini di guida, postura, costi etc etc

Ecco quanto mi ha scritto (senza censure o modifiche); spero possa servire a chiarirci le idee!


Ciao Paolo, come ti ho anticipato i comandi sono della LSL, acquistati sul sito della W&W.

Veramente molto ben fatti e sicuramente più leggeri di quelli di serie. Come ti avevo detto li ho montati da solo (ed è tutto un dire) senza problemi e sono molto soddisfatto dell'estetica.

I primi giorni ho dovuto abituarmi alla nuova posizione delle leve (che sono in tutto più piccole delle originali) ma poi è andato tutto benissimo, principalmente per la migliore sensazione di controllo del mezzo e anche per l'intuitività della posizione delle leve. 
Mi spiego meglio, magari è solo una mia impressione, ma con i comandi stock durante la guida un po' più allegra per cambiare o frenare ero costretto a fare dei movimenti con i piedi che ora non necessari; soprattutto la leva originale del freno posteriore secondo me è in una posizione assurda.

Ovviamente non ci sono solo i pregi, purtroppo come ben sai questo tipo di comandi tendono a farti piegare in avanti il busto e anche i miei non fanno eccezione. 
Dopo un primo scetticismo devo ammettere che in questa posizione mi ci trovo benissimo per non dire comodo, con le sollecitazioni distribuite tra schiena e braccia e non solo su quest'ultima. E' anche vero che io sono alto un metro e settanta e quindi credo che la comodità con questi comandi sia inversamente proporzionale all'altezza del guidatore. 

Per concludere questa parte ti allego alcune foto della mia sporty durante le scorribande.
In questo periodo ho capito la strada che voglio percorrere con le modifiche ...per cui ti terrò aggiornato!






34 commenti:

  1. Ciao Daniele! complimenti per la tua sporty in continua evoluzione!..sempre più belle,..condivido e confermo in pieno le tue sensazioni riguardo alle pedane ed alla postura che ne consegue,essere più caricati in avanti, sulle braccia serve a scaricare parte del proprio peso, e del peso che deriva dalla spinta dell'aria non tutto sui dischi intervertebrali ma anche sulle braccia, pertanto la schiena ringrazia...poi vi sono anche i lati negativi, ma sopratutto sulle brevi distanze, la postura è meno comoda,ma se si fanno 500 km al giorno ( come fai tu) senza dubbio le arretrate aiutano!...altro lato positivo?..cè più luce aterra..ergo si piega di più..il lato negativo di questo? che se mentre si piega di più l'avantreno scappa,con il nostro peso più caricato in avanti e con la postura stessa assunta sarà molto più difficile riprenderlo!...Conclusione?..chissenefrega! in fondo la nostra vita è tutto un mutare di situazioni e le nostre sporty è giusto che mutino con noi!...divertiamoci a customizzare và!..ciao By RAVE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rave, grazie per i complimenti. Sono d'accordissimo su quello che hai scritto e ti confesso che la mia paura principale è che mi vada via proprio l'anteriore e sicuramente il cerchio da 19 non mi aiuta molto.

      Daniele noobrider

      Elimina
  2. Molto bella la "R"! Ma io sono di parte....
    Belli i comandi arretrati, ma un'altra scimmia no!!!!!
    Un'idea del costo si può avere....... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao

      Grazie, mi pare costino sui €720 montaggio escluso, cmq montarli è semplice.

      Daniele noobrider

      Elimina
  3. Emanuele - Bolzano17 gennaio 2014 10:51

    Bravo, bella "R". Merita di sicuro un cover filtro aria, così è un po' un'incompiuta quella parte. Molto belli ammortizzatori, scarichi e comandi piede. Complimenti
    Il giusto avanzamento del busto riposa il soprasella e cambia drasticamente la sensibilità di guida oltre alla precisione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, per la cover penso di metterne una semplice nera con qualche adesivo di decoro ma anche così non mi disgarba, bello grezzo!

      Daniele noobrider

      Elimina
    2. Si si anche a me grezzo piace !

      Elimina
  4. Una bella preparazione alla giapponese,forse io cambierei la sella.gli ammortizzatori sono Bitubo ?
    Greg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, a breve (situazione economica permettendo) tutta la parte posteriore verrà modificata sella compresa. Si, sono dei Bitubo.
      Daniele noobrider

      Elimina
  5. Grande Daniele! Mi piace proprio! E mi sa che siamo d'accordo su molte cose riguardo la guida e lo stile, chissà che anche paolo non si converta alle pedane arretrate! Verissimo il discorso sulla statura e relativa flessione della gamba , ma in fondo siamo abituati troppo comodi noi forse perché basta salire su qualche stradale da sparo.... Li si che che hai le gambe scomode! E poi i comandi arretrati che hai preso sono proprio belli e ben fatti , ancora complimenti ! Che volgia di vederci insieme per una bella girata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Weeee grande Enrico! Grazie anche a te per i complimenti. Sto cercando di convertire il Ghiri al "comandiarretratesimo" e credo ci riuscirò! Non vedo l'ora di fare un po' di curve in vostra compagnia.
      Ciao
      Daniele noobrider

      Elimina
  6. Bella, complimenti sono spettacolari i comandi arretrati ed è una scimmia che mi gira in testa da un po'... chissà che un dì..... NOOOO!!!!!!! Vade retro scimmia! NOOOOOOOOO!!!!!!! ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scimmia! Scimmia! Scimmia! ^^
      Daniele noobrider

      Elimina
  7. Bravo Daniele, come l'Enrico ho voglia anche io di farci un bel giro, dato che al run non ci siamo scambiati troppe parole!
    Bei pezzi, si vede che sono fatti bene e capisco il tuo discorso dei "movimenti strani" di piede e caviglia...a me succedeva lo stesso coi centrali, mentre le avanzate che ho rimesso sono perfette...
    Riguardo l'estetica generale confermo che a questo punto inizierei a studiare un posteriore più filante...e due bei soffietti davanti
    Alla prossima!

    Polv&

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Polv&, oooooh finalmente ho trovato qualcuno che condivide la teoria dei "movimenti strani". Eh lo so purtroppo al run non siamo riusciti a parlare molto ma spero di rimediare al prossimo run o magari sabato a Verona se ci sei. Per il posteriore ho cambiato idea 1211548 volte ma alla fine Paolo ci ha contagiati un po' tutti..... ^^
      Daniele noobrider

      Elimina
    2. Sabato ci sono!perfetto...ma te per meno di 300km non ti muovi eh;)
      Io ho provato i centrali, ma poi per cambiare dovevo girare troppo il piede all'interno....a livello di controllo della moto mi trovo bene lo stesso perché col 16" davanti e il manubrio stretto le curve le sento lo stesso sicure. Dai ci si vede allora!
      Polv&

      Elimina
  8. Bella preparazione.
    Se posso consigliarti, vedrei bene un ricollocamento laterale del contachilometri per avere più "pulizia" all'anteriore.
    Le pedane solo a vederle si capisce che sono di qualità, bella scelta.
    Janluk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nooooo....lascia il contakm dov'è!

      nano71

      Elimina
    2. Sottoscrivo: lascialo dov'è! L'impostazione è sportiva, va bene anche bene in vista...
      Tra l'altro spostarlo a lato sulle teste è banalissimo...
      Bello invece montarne uno mini come Gaetano, ma lui segue un altra scuola...
      Polv&

      Elimina
    3. Concordo con Polv&, il tachimetro sul fianco è old school o bobber, Daniele ha anima racing!!!!
      Intanto approfitto con il complimentarmi per queste pedane, avrò la possibilità di ammirarle al prossimo incontro
      Pippo70

      Elimina
    4. Mi accodo ai pareri già espressi, eventualmente al contrario integrerei con contagiri, magari con lightshift, .....si lo so che non serve ma è fighissimo!

      Elimina
    5. In questi giorni stavo proprio pensando a come modificare il contakm; l'ideale per me sarebbe uno strumento un po' più piccolo dell'originale, un po' più arretrato, che magari implementi un contagiri e che non costi uno sproposito, chiedo troppo? =P Mi sa di si.
      Daniele noobrider

      Elimina
    6. Metti quello dell'XR1200!!!
      Polv&

      Elimina
    7. In effetti mi pare una suzione carina qualla del Polv& ! Ma sul costo.......

      Elimina
  9. Grazie dei commenti, appena ho 1 minuto vi rispondo uno per uno.
    Daniele noobrider

    RispondiElimina
  10. Ah, ciao Pippo! Al prossimo run.
    Daniele noobrider

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeah !
      Pippo70

      Elimina
    2. Complimenti! Una bella preparazione, personalmente metterei la strumentazione del 1200 sport, ma è una questione di gusti, molto bella!
      Andrea

      Elimina
    3. Bellissima complimemti!
      Anch'io sono molto tentato dall'acquisto. Se ho ben capito bisogna montare un due in uno? Le pedane passeggero bisogna toglierle?

      Ciao Cristiano

      Elimina
    4. Si, devi montare un 2in1 (ma non tutti sono compatibili) o uno scarico con collettori alti. Teoricamente potresti tenere la pedana destra del passeggero. Ciao
      Daniele noobrider

      Elimina
  11. la moto fa schifo , noobrider anche merda merda merda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scherzo è bellisima come lui, lo conosco bene io!!

      Elimina
    2. davvero un bel lavoro, e sottoscrivo

      Elimina
    3. preferisco guardare la moto del noobrider che lavorare al listino

      Elimina

SHARE THIS