21 nov 2013

RSD sportster








Il dealer americano Grand Rapids Harley-Davidson ha realizzato questa splendida sporty, utilizzando quasi esclusivamente parti e accessori firmati da RSD e PM.

Il risultato è senza dubbio eccellente; un mix tra scrambler e racer!

Tutti i particolari sono curati fino al minimo dettaglio . . .

Vi invito a scrutare ad esempio il motore; notate qualcosa di strano?


Nel frattempo proviamo ad elencare le modifiche; cerchi, manubrio, gomme, dischi e pinze freno, scarico, ammortizzatori, pedane, filtro, manopole, fanale posteriore, catena, puleggia, copri pignone, sella, porta strumento, copri teste etc etc

Manca qualcosa??





7 commenti:

  1. Le frecce!!!

    Scheggia

    RispondiElimina
  2. Le gomme racing!

    Graziano

    RispondiElimina
  3. Molto carina, anche se non apprezzo molto quei cerchi, ma è soggettivo.
    E' altrettanto soggettivo ma spero condiviso da molti il mio parere sulle gomme da trattore russo dell'era staliniana: fra 20 anni diremo "ma eravamo impazziti tutti a voler mettere delle gomme da trattore russo dell'era staliniana su delle moto che tendenzialmente non vanno in fuoristrada"?
    Mi pare un tentativo grossolano e becero di rendere più "aggressiva" e "virile" una moto che è già bella di suo, un po' come imbottirsi il pacco con il cotone, come fa Carlo Verdone nel suo primo film. E' vero che lo fanno in tanti, ma non per questo è una cosa bella.

    RispondiElimina
  4. Ben fatta!

    Saluti,

    M

    RispondiElimina
  5. Non mi convince nonostante la qualità dei componenti.
    Janluk

    RispondiElimina

SHARE THIS