08 nov 2013

Il forty eight di Marco








Marco è un lettore di vecchia data; purtroppo però appartiene alla schiera di coloro che stanno nell'ombra, ovvero non ha mai scritto nessun commento (molto male -ndr).


Conosciuto ormai tre anni fà lungo la strada verso il faak am see, capita ogni tanto di beccarsi a qualche evento e scambiare due parole.


Finalmente posto la sua bella sporty 48 dopo l'ultimo giro di modifiche.

Spicca subito agli occhi la splendida livrea del peanut, vintage e sportivo allo stesso tempo.
Le modifiche però, a guardar bene, sono molte; scarichi spogliati all'essenziale, filtro aperto S&S, dischi freno by RSD, ammortizzatori posteriori "pieni", ruota lenticolare, gommazze vecchia scuola e fanaleria del retrotreno classica (con luce ad hoc al posto del più moderno ma meno in linea con la moto, stop/luce/frecce integrato).

Inoltre fino a qualche mese fà la 48 di Marco montava anche un particolarissimo  fanale anteriore rettangolare molto cool ma il tempo e l'osservazione l'hanno fatto tornare su i suoi passi . . .

Qualche adesivo di chiara matrice sportiva e un super sissy bar completano questa bella forty eight, un mix tra vintage e racing assolutamente riuscito.

Speriamo di poter vedere la sua moto dal vivo al prossimo Duecilindri Run!



8 commenti:

  1. Mi piace!
    Se mi posso permettere un consiglio, fosse mia, visto il faro posteriore avrei già sostituito tutte le frecce con delle mini, ma si tratta solo di un mio gusto personale.
    Mirkopd.

    RispondiElimina
  2. Bella,
    mi piace il tono del grigio,la livrea nera................molto fig.........
    personale - concordo con asportazione/riduzione delle frecce e sostituzione della gomma posterire " E' FINITA ,CONSUMATA "è pericoloso girare a zero di battistrada - ( Marco prendila in battuta!!!! )
    ciao

    Paolo rtd

    RispondiElimina
  3. Molto ben riuscita, la colorazione si sposa con il nero ..e con il cromo degli scarichi...molto piacevole da guardare..ciao By Rave

    RispondiElimina
  4. Molto bella, però mi piaceva di più la prima versione che mi sembrava più omogenea e alla quale avrei solo sistemato le frecce e cambiato la sella.

    Il filtro s&s si conferma uno dei più belli di sempre;)

    Polv&

    RispondiElimina
  5. Complimenti gran bel mezzo!!!

    RispondiElimina
  6. Bella e la scelta del manubrietto cromato è azzeccata e fuori dal coro così come la rimozione delle paratie paracalore dagli scarichi, dettagli che incontrano il mio gusto. Chi vende gli accessori RSD in Italy? Ringrazio anticipatamente chi è in grado di darmi una risposta.

    Graziano

    RispondiElimina
  7. il disco freno di RSd l'ho preso alla Numerouno, per quanto riguarda le frecce anche io vorrei toglierle ma è uno di quegli interventi che ho sempre rimandato. Dal vivo vi assicuro che il serbatoio sta molto bene con la moto, molto piu di quanto possa risultare in foto.

    RispondiElimina
  8. Proprio il mio genere di 48... complimenti al proprietario per l'ottimo lavoro.
    Anche io volevo montare quelle belle gommazze, ma ho chiesto un pò in giro ed il battistrada cala a vista d'occhio ed a 3000km sono da cambiare inoltre la guida, con quei tasselli ne risente molto, quindi ho desistito... coming soon shinko :)
    Janluk

    RispondiElimina

SHARE THIS