29 nov 2013

Che stile!















Certo che questi giapponesi hanno proprio una una marcia in più, sotto ogni punto di vista.

Oltre a rappresentare l'eccellenza in fatto di preparazioni su base sporty (nessuno penso possa smentire questa affermazione), oltre a dimostrare un culto incredibile per questo modello in particolare . . . riescono addirittura ad organizzare gare "amatoriali" per sporty modificate in racing style (e non solo).


Certe volte vorrei avere gli occhi a mandorla!





1 commento:

  1. ciao paolo.. non so se mai nessuno l'ha notato ma ci sono certe sportster con forcellone posteriore allungato.. mi spiego meglio l'ammortizzatoe non è attaccato a livello del perno ruota ma più vicino al " telaio" un po come sui dyna.. ed è una cosa che mi fa impazzire.. ti chiederei se magari una volta hai voglia di affrontare l'argomento così magari ne viene fuori qualcosa.. un esempio? l'undicesima foto.. la sportser color oro con ammortizzatore di sterzo e il radiatore "sovradimensionato"..

    riccardo.harley

    RispondiElimina

SHARE THIS