01 ott 2013

Rude Rod Custom Cycle Sportster














Una bella preparazione realizzata dai giapponesi di Rude Rod Custom Cycle.

Questa sporty rappresenta la perfetta sintesi del pensiero nipponico; moto semplici, basse, ma di gusto e curatissime nei dettagli.

Hidemo è il maestro di questa "filosofia" ma nella terra del sol levante ci sono un sacco di officine specializzate che ne portano avanti il "credo" con risultati altrettanto esaltanti.

Questa moto ne è un esempio!

A prima vista non vi ha ricordato la sporty di uno dei lettori?




7 commenti:

  1. la sporty di gaetano?!?
    alessio

    RispondiElimina
  2. Niete da dire i japp spaccano sempre !!!!!
    Patrick

    RispondiElimina
  3. Semplicemente BELLISSIMA!
    Già, ricorda proprio la Sporty di Gaetano.
    Mirkopd.

    RispondiElimina
  4. BELLISSIMA!!!!!!!!!
    Paolo 883

    RispondiElimina
  5. bedda moto, le gomme sono la morte sua
    Gaetano

    RispondiElimina
  6. Mamma che bella!!!....

    DJ

    RispondiElimina
  7. Molto bella, le gomme pure come esercizio estetico, ma se viene voglia non dico di fare una piega da Motogp, ma una pieghetta da turista, come si comportano? Qualcuno sa darmi indicazioni in merito, in base alla propria esperienza? Sulla mia moto, non le metterei nemmeno regalate.

    Graziano

    RispondiElimina

SHARE THIS