4 set 2013

La sporty 48 modificata di Luca . . . !










Finalmente si iniziano a vedere le forty eight modificate; non mi riferisco ad un semplice cambio di manubrio, manopole, scarico o colorazione (al quale siamo abituati) ma a preparazioni importanti e radicali. Osservando la bellissima moto di Luca mi sono sentito gratificato; dovete sapere che ogni volta che parlavo con gli amici e dicevo che se avessi avuto la 48 le avrei donato un look racing, le risposte erano quasi sempre le stesse.

Ma no, il 48 è un bobberino, cosa centra il look "sportivo? e io noncurante ribattevo che avrei montato ammortizzatori con serbatoietto, cupolino, radiatore e perchè nò anche degli scarichi due in uno a media altezza.

La sporty di Luca non avrà alcune delle modifiche che ho appena citato ma lo spirito sportivo, anche se retrò, c'è tutto! Davvero una gran bella preparazione, una delle 48 più belle che ho visto. Ma diamo la "parola" al diretto interessato.

***

Ciao Paolo, devo ringraziarti perché su DUECILINDRI BLOG ho avuto la possibilità di prendere diversi spunti. Ti anticipo che pur non avendo grandi competenze tecniche, ho una grande passione per il design e per le sporty ed è cosi che è nata la mia Delux, grazie anche a decisivo contributo di Lorenzo della Bad Boys Garage che ha saputo trasformare in realtà una mia idea, mettendoci ovviamente tanto del suo.

Il codino è stato realizzato da un parafango di una Harley piu' grossa, ed è la parte che più mi piace , ed è stato anche ricavato un porta oggetti chiudendone il fondo (al quale si accede sganciando lo schienale della sella anch'essa fatta a mano da un suo sellaio). Il filtro è stato fatto produrre da Lorenzo secondo un suo disegno cosi come gli ammortizzatori. Ho preferito valorizzare la sua passione anziché comprare i più famosi Progressive o gli Ohlins (bellissimi ma troppo cari ). Le pedane sono state il punto piu' complesso perché a causa dei terminali (forse non adattissimi per questo tipo di trasformazione, un due in uno era più adeguato) che coprivano gli attacchi sul carter, Lorenzo ha dovuto reinventarsi la posizione della pompa del freno etc...
Il cupolino non è niente di speciale , e' stato semplicemente comprato e poi fatto verniciare. Manopole Rsd , scelte solo perché mi ricordavano il filtro, manubrio Tomaselli super regolabile che è stato fatto anodizzare in nero.

Frecce e stop volutamente retrò per avvicinarsi un po' di più alle moto anni '70 (erano belle anche le frecce piccole ma troppe "fighette"). Tagliato il parafango anteriore e smontato tutto il di più (copricinghia e carter) mentre il taglio dei fender è stato inevitabileTutte le parti erano cromate e io le ho fatte riverniciare in nero anodizzato. Anche la verniciatura e' rimasta nera lucida con delle linee oro (linee che dovevano ricordare le insegne delle pasticcerie o i bar di classe, nere con linee d'oro consumate dal tempo, infatti sono volutamente consumate per un effetto vintage ). La scritta riporta il nome della moto DELUX e il numero dell'anno di nascita  di mia figlia. Non ho mai scritto ad un blog e ho inviato le miei foto a te per la passione con il quale porti avanti Duecilindri (anche se ammetto che la tua risposta positiva mi ha gratificato). Io sono della zona di Milano, per cui al primo Run domenicale non mancherò!!!





13 commenti:

  1. Sono rimasto senza parole, che dire...stupenda?
    Complimenti

    Daniele Nr

    RispondiElimina
  2. Che 48!!! Molto bella, complimenti veramente ha carattere questo mezzo!!!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. bella che dire , parlano da sole le immagini

    RispondiElimina
  5. Anche secondo me una delle interpretazioni del 48 in chiave racing più belle che si siano viste in giro. Non è il mio genere ma la trovo riuscita e molto pulita nel suo insieme.
    Gli scarichi..sarà che sono di parte, ma li trovo adeguati. Pur essendo abbastanza bassi sono comunque abbastanza sportivi quindi direi che ci stanno alla grande! Magari un domani prenderà il loro posto un 2-1 rsd che ben conosciamo;)
    Complimenti al mio omonimo! e dato che sei anche tu di milano ci si vede al prossimo run (ad esempio domenica se non piove sono all'Hills)

    Polv&

    RispondiElimina
  6. Molto bella; amo la preparazioni cafè, ma non credevo che il 48 potesse prestarsi con la gomma cicciona all' anteriore e il manubrio basso che solitamente sulle sportster a mio giudizio, stona anche sulle celebrate RSD, abbinato alle pedane arretratissime da un risultato sorprendente. Concordo con Polv& per lo scarico 2-1 slant e al retrotreno piazzerei due ammortizzatori feroci con serbatoio separato, e il cafè è servito! Complimenti.

    Graziano

    RispondiElimina
  7. Ciao ragazzi sono Luca il possessore di De lux , concordo anch'io per il due in uno e gli ammortizzatori con serbatoio , gli scarichi vince quando ho acquistato la moto erano già montati quindi finanze permettendo farò le modifiche consigliate ! Comunque grazie per i commenti positivi e grazie a Paolo per aver pubblicato De lux sul blog. Ci si vede ragazzi !

    RispondiElimina
  8. Bellissima!
    Volendo proprio fare un'osservazione forse la targa così piegata rischia di dare un pó troppo nell'occhio richiamando l'attenzione di vigili e poliz

    RispondiElimina
  9. Molto ben fatta, complimenti.
    MALPO

    RispondiElimina
  10. Bellissima!
    La 48 in caferacer più bella che ho visto.
    Consiglio un 2in1 tipo quello montato sulla celebre '5MilaLire'.
    DJ

    RispondiElimina
  11. bellissima! complimenti! Bigger

    RispondiElimina
  12. finalmente una preparazione ca##uta!!!
    anche perchè il 48 è ovunque, e trovarne uno che non abbia il solito look vintage è davvero dura!complimenti è davvero molto bello il tuo 48, l'avevo già visto sull'ultimo numero di Low Ride e mi aveva particolarmente colpito, specialmente per quel cupolino!azzeccatissimo!!!
    io ci vedrei bene anche 2 cerchi in lega se ti avanzano 2 euri ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due Euro? Sono a secco! In realtà le gomme saranno il prossimo step, un po' vintage , comunque grazie per il commento!

      Elimina

SHARE THIS