16 apr 2013

Sportster Bull Original and RSD





La collaborazione tra Bull Original e Rsd continua.

Il primo si occupa della personalizzazione di alcune bellissime sportster per il mercato giapponese, il secondo fornisce i suoi accessori dedicati . . . e un terzo, presumibilmente un facoltoso cliente nipponico, godrà di tale sodalizio.

Ormai saranno più di una decina le moto frutto di questa partnership; una più riuscita dell'altra.

Dalle immagini si evince chiaramente che un nuovo progetto è in work in progress, per il momento dobbiamo accontentarci, ma appena sarà possibile vederla nella sua completezza non esiterò un secondo a mostrarvela.

E' davvero bellissima; lo scarico racing due in uno è da paura, il filtro aperto con elemento a vista mi convince, i copri teste favolosi e il codino spacca.

Come al solito la ricetta prevede, tra le altre modifiche, cerchi di uguale diametro, pneumatici tassellati, trasmissione convertita a catena, ammortizzatori alti Progressive, dischi flottanti, pinze PM, e piastra antisvirgolo.

Una citazione particolare alla sella fatta a mano dallo stesso Yvonne.

Attendo foto con ansia. . . .


Tutti gli accessori s'intendono by RSD, ove non diversamente indicato!

3 commenti:

  1. La coda"boat tail" rivisitata in questa moto e' atupenda .serviva un giapponeae per rendere giustizia ad un particolare che 42 anni fa non piceva anessuno.

    RispondiElimina
  2. I maghetto Rsd non sbaglia un colpo
    . Quello scarico e' un pó esilino ma suona da paura.
    Daniele Nr

    RispondiElimina
  3. He !! PERo' ....davvero bella...anche in questa sportster ci vedo tanta dinamicità....mi viene sempre quella voglia di intraversarla!!!!..ciao By Rave

    RispondiElimina

SHARE THIS