29 apr 2013

Next step on Bettina . . and Koro Design











Come ben sapete la Numero Uno Milano ha prodotto una piccola serie di codini in vetroresina in stile short track; due le varianti, con e senza coprifender.

Io però volevo qualcosa di diverso ancora, per cui in queste settimane Roby, il capo officina, ha adattato la variante con i coprifender alle mie esigenze.

ll suddetto codino doveva essere il più simile possibile a quello della short track stradale di Talamo del 98 e tale desiderio ha richiesto l'aggiunta di alcune parti di vetroresina per, ad esempio, rendere possibile il montaggio di una sella a bottoni. Il fanale è già scelto, le frecce anche, la sella idem . . .ma il lavoro è ancora lungo (colorazione, far fare la sella, costruire un supporto fanale e portatarga, decidere quali e dove montare le frecce . . . .).

Sabato, dopo oltre un mese e mezzo, ho ritirato il tanto atteso codino modificato e l'ho consegnato immediatamente nelle mani esperte di Mirko, alias Koro Design, per la verniciatura orange.
.



4 commenti:

  1. Sappiaci dire come lavora e se è onesto nei prezzi per favore . . .perchè anche io avrei bisogno.

    Alex

    RispondiElimina
  2. Concordo, anche io sono alla ricerca di un verniciatore con "i piedi per terra".
    Attendiamo notizie NANO71

    RispondiElimina
  3. In passato gli feci fare serbatoio NT e casco con fiamme hoto rod 50s metalflake, il buon mirko mi fece tribolare un pochino
    consiglio STAGLI ADDOSSO
    GAetano

    RispondiElimina
  4. 500 euri solo per il serbatoio monocromatico... mi sembra tantino, anche se so che lavorano bene...

    Alfred

    RispondiElimina

SHARE THIS